logo-laminarie-big

03 Novembre 2018

La voce in una foresta di Immagini Invisibili

Posted in 2018, DOM, LAMINARIE, PILASTRO, SPETTACOLI, INCONTRI PUBBLICI

di e con Chiara Guidi/Societas

copertina La voce HR

 Il secondo appuntamento di FUORICENTRO, la nuova rassegna autunnale di Laminarie, è il 7 novembre alle ore 19.00 con LA VOCE IN UNA FORESTA DI IMMAGINI INVISIBILI di Chiara Guidi

dialogo e lettura drammatica

Edito da Nottetempo nel 2017, il volume - presentato per la prima volta a Bologna - descrive la pluriennale ricerca sulla tecnica vocale dell’attrice.
Dialogo tra Chiara Guidi e Febo Del Zozzo

A seguire alle ore 21.00 lettura drammatica Relazione sulla verità retrograda della voce di e con Chiara Guidi/Societas

«Sto affinando una tecnica vocale basata sull'imitazione di tutto quello che è possibile udire con orecchio umano, senza distinzioni. La vastità enciclopedica di tutti i fenomeni sonori della terra la percepisco e la tratto come un insieme di note e di intervalli di una sinfonia che quotidianamente mi sforzo di ascoltare, imitare e trascrivere su una personale partitura musicale, con notazioni di nuovo conio, utili a fare ordine nella memoria e a essere riprodotte. Ho chiamato questa tecnica “molecolare”, perché soltanto un approccio microscopico consente di delimitare il profilo sonoro degli elementi presi in esame. La piallatura culturale ed emotiva operata su tutte le inflessioni e i significati della voce umana, colloca quest’ultima accanto a tutte le frequenze del suono. Tutte le emissioni sonore dell'universo, attive o passive, si trovano così sullo stesso piano, come materie grezze da osservare freddamente. Il vocabolario si arricchisce di nuove parole e la scala melodica oratoria riproduce voci tratte dalle più piccole particelle sonore della terra. Qui ha inizio il cammino a ritroso verso la verità della voce umana, e verso la potenza classica della parola»

----
Chiara Guidi Fondatrice – con Romeo e Claudia Castellucci, e con Paolo Guidi – della Socìetas Raffaello Sanzio, oggi Societas, sviluppa una personale ricerca sulla voce come chiave drammaturgica nel dischiudere suono e senso di un testo, ma anche come corpo, azione, disegno, rivolgendo la propria tecnica vocale sia a produzioni per un pubblico adulto, sia elaborando una specifica concezione di teatro d’arte infantile. Societas riunisce dal 1981 artisti che condividono unʼidea di teatro prevalentemente basata sulla potenza visiva, plastica e sonora della scena. Tra le opere più recenti di Chiara Guidi:Monsieur Teste di Paul Valery (con i musicisti Michele Rabbia e Daniele Roccato), Esercizi per voce e violoncello sulla Divina Commedia di Dante (con il musicista Francesco Guerri), La terra dei lombrichi(da Alcesti di Euripide), Fiabe giapponesi(diretto insieme con Vito Matera) e Il regno profondo. Perché sei qui?, lettura drammatica che la vede in scena con Claudia Castellucci, autrice del testo.Sempre con Claudia Castellucci conduce l’Istituto di Ricerca di Arti Applicate Societas che comprende tutte le attività teoriche e sperimentali che hanno luogo periodicamente presso la sede principale del Teatro Comandini, a Cesena, dove nel 2019 si terrà Il ritmo drammatico, primo Corso di Alta Formazione cofinanziato con risorse del Fondo sociale europeo e della Regione Emilia-Romagna. Bando online su societas.es

FUORICENTRO è un progetto di LAMINARIE realizzato con il contributo di: Comune di Bologna, Regione Emilia Romagna – Assessorato Cultura. Con il sostegno del Quartiere San Donato-San Vitale

INFO
Ingresso spettacoli: biglietto unico 7 euro
Come consuetudine di DOM per ogni appuntamento sarà offerto un piccolo rinfresco
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – T 0516242160
domlacupoladelpilastro.it
combinazioni.net

DOM si raggiunge con l'autobus n.20 dal centro storico di Bologna. Direzione Pilastro, fermata Panzini. Effettua corse notturne.