logo-laminarie-big

SPETTACOLI

SPETTACOLI

Laminarie cura a DOM e in altri spazi del Pilastro e di Bologna l'organizzazione di rassegne e festival, la presentazione delle proprie produzioni teatrali e l'ospitalità di spettacoli di artisti e compagnie italiane e straniere attive nei diversi linguaggi del teatro e della danza contemporanee.

14 Settembre 2017

Racconti da Roma - Midollo e Radio Impegno

Posted in ESTATE ROMANA 2017 , 2017, DOM, LAMINARIE, SPETTACOLI

Le realtà che incontriamo - Parte I

Settima ora, minuti 10. Laminarie presenta.

Eccoci qui nell'accogliente Radio Impegno con il bravissimo Adriano Sias che ci sta intervistando in diretta video. Molte domande e approfondimenti sul progetto attorno al quale stiamo lavorando. Giorno dopo giorno, infatti, Midollo - spettacolo itinerante nelle vertebre del Corviale prende forma. Scoprire gli interstizi e conoscere le realtà presenti sono i tasselli fondamentali del processo artistico.

28 Luglio 2017

Midollo - spettacolo itinerante nelle vertebre del Corviale

Posted in ESTATE ROMANA 2017 , 2017, LAMINARIE, SPETTACOLI

Midollo - spettacolo itinerante nelle vertebre del Corviale

La compagnia Laminarie giunge a Roma con il progetto artistico Midollo - spettacolo itinerante nelle vertebre del Corviale. Ogni sera, dal 20 al 24 settembre, dalle 18.30, Laminarie abiterà i parchi, le piazze del Corviale, gli andri, i corridoi del Serpentone e infine la Cavea

18 Luglio 2017

RACCONTARE LE RESIDENZE ARTISTICHE A DOM. PERCORSI ARTISTICI DENTRO E FUORI IL PILASTRO

Posted in 2017, DOM, LAMINARIE, PILASTRO, SPETTACOLI, INCONTRI PUBBLICI

a cura di Sara Fulco

RACCONTARE LE RESIDENZE ARTISTICHE A DOM. PERCORSI ARTISTICI DENTRO E FUORI IL PILASTRO

Contesto è il titolo della stagione di Laminarie per il teatro DOM la cupola del Pilastro, che ha visto, da febbraio ad aprile 2017, un fitto calendario di residenze artistiche, incontri pubblici, progetti internazionali e spettacoli site-specific in anteprima assoluta. All’interno della programmazione artistica notevole importanza hanno avuto le residenze, che sono state in tutto tre. Gli ospiti chiamati si sono messi in gioco e hanno apportato la propria idea di “contesto” a stretto contatto con il rione Pilastro e in relazione allo spazio del teatro in cui ha sede la compagnia teatrale bolognese. Pratiche, riflessioni in cui il loro fare artistico ha incontrato la poetica della compagnia instaurando una reciprocità sia per l’artista in residenza sia per Laminarie. Si sono potute conoscere le fasi di creazione dell’attività proposta a partire dall’idea originaria pensata fino alla presentazione conclusiva, aperta al pubblico. Tutte e tre le residenze sono state accompagnate da un incontroDialogo sulla residenza - in cui sono stati invitati critici, esperti e studiosi di varie discipline che assieme al direttore artistico Febo Del Zozzo e a Sara Fulco, la curatrice dei tre report, hanno raccontato l’incedere della residenza. Notiamo infatti che questi Dialoghi sono stati calendarizzati prima dell’esito conclusivo proprio perché nella proposta di Laminarie c’è la volontà di continuare a riflettere su una combinazione importante, intrinseca al concetto stesso di permanenza. 
Il proseguire del tempo connesso al procedere dell’attività di creazione, del respiro duraturo e dilatato dell’artista nel momento in cui ha la possibilità di fermarsi e dare forma al proprio lavoro. Un processo che alimenta anche il teatro ospitante attraverso l’avvio di questa relazione residenziale che termina con uno spettacolo, che tuttavia non rappresenta il punto d’arrivo ultimo bensì la conclusione di un iter artistico, la punta estetica, politica e morale nel suo essere; un cammino artistico denudato, che scopre l’importanza dell’azione, del tempo e della riflessione.

Contesto è un progetto di Laminarie realizzato con il contributo di:

Comune di Bologna, Regione Emilia Romagna – Assessorato Cultura, Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo, Fondazione Del Monte di Bologna e Ravenna. Cofinanziato dal programma Europa Creativa dell'Unione europea nell'ambito del progetto Europe Grand Central. 

11 Luglio 2017

CONTESTO. Il video è finalmente on line!

Posted in 2017, DOM, LAMINARIE, SPETTACOLI

E' finalmente on line il video di Contesto, la stagione che ha coinvolto gli abitanti del rione, artisti, ospiti, critici e studiosi all'interno della cupola del DOM da febbraio ad aprile 2017. Ringraziamo tutti per la preziosa collaborazione e per il sostegno.

Grazie ai ragazzi di Visual Lab per  questo bel lavoro!

 

 

 

13 Aprile 2017

YOU ARE HERE NOW - ANTEPRIMA NAZIONALE MARK SPRINGER

Posted in 2017, DOM, LAMINARIE, PILASTRO, SPETTACOLI

LIVE CONCERT

Springer immagine

 

Un momento molto speciale della nuova stagione Contesto è l’appuntamento in anteprima nazionale del 21 aprile - ore 21 - con il live concert di Mark Springer - pianista ed ex tastierista dei Rip Rig & Panic- che coinvolgerà gli spettatori in un continuo scambio tra creazione e improvvisazione.

You are Here Now è un’opera site-specific, che rivelerà la presenza del musicista nello spazio in cui si trova. Springer infatti, nelle sue creazioni, non parte con un’idea predefinita perchè a determinare il senso delle sue esibizioni sono lo spazio, le necessità e la presenza del luogo ospitante.

Come afferma l'artista "Il mio lavoro si basa e si fonda su un senso del luogo. Sia che mi trovi isolato su una montagna o all’interno di studio di registrazione o impegnato a suonare dal vivo; io suono in qualsiasi contesto improvvisando, componendo e registrando. Voglio essere vivo ed esserci nello spazio in cui mi trovo. Suono la mia musica rischiando, poiché il contesto si muove tra quello che è conosciuto e quello che non lo è”.

Il live concert sarà quindi un'esperienza tutta sensoriale che avvolgerà gli spettatori in un prezioso viaggio musicale all'interno della Cupola del Pilastro.

markspringer.net

INFO

Ingresso agli spettacoli: biglietto unico 7 euro

Prenotazione obbligatoria a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – T 051. 6242160

www.domlacupoladelpilastro.it

www.combinazioni.net

DOM si raggiunge con l'autobus n.20 dal centro storico di Bologna, direzione Pilastro.

Effettua corse notturne.

05 Aprile 2017

Impronte

Posted in 2017, DOM, LAMINARIE, PILASTRO, SPETTACOLI

di Isabel Cuesta Camacho

Impronte

Impronte
Regia, coreografia, musica, ricerca giornalistica: Isabel Cuesta Camacho
assistente alla regia: Marina Quassia
danzatori: Isabel Cuesta, Serena Fossanova, Marina Quassia, Madoul Jadama, Simone Salvaggio, Solène Wagen.
attore: Fabrizio Molducci
disegno luci: Marco Gigliotti

Sabato 08 aprile alle ore 21 presentiamo a DOM Impronte della danzatrice, coreografa e giornalista Isabel Cuesta Camacho, lo spettacolo esito della terza e ultima residenza artistica realizzata nell’ambito della stagione Contesto.

Il lavoro svolto dall’artista si occupa dei segni che ha lasciato la migrazione al Pilastro, che intreccia le storie degli abitanti con l’identità del rione stesso. Migrazioni del passato in cui le persone si spostavano dal sud Italia per trovare lavoro a nord del paese; migrazioni del presente in cui le persone varcano confini per trovare un destino migliore altrove. Impronte mette insieme le testimonianze raccolte dai cittadini del rione bolognese, dai politici intervistati durante le lunghe ricerche giornalistiche svolte dall’artista per giungere ai racconti dei rifugiati costretti ad attraversare frontiere per scappare dalle guerre, dalla violenza, dalle torture. Lo spettacolo site-specific di danza contemporanea «si compone di quattro opere che trattano il tema dell'identità e dell'amore in una società colpita da paure e insicurezze» - come dichiara l’artista.

Impronte vede la partecipazione di danzatori professionisti, il coinvolgimento di Madoul Jadama - rifugiato politico del Gambia, e di Fabrizio Molducci - attore professionista. Un progetto che utilizza video, musiche, tappeti sonori tratti dalle interviste ed estratti del libro Acido Fenico di Giancarlo De Cataldo attraversando la lotta operaia, la mafia e andando verso confini mobili, di un futuro incerto.

«Dove inizia il confine e finisce la mia identità.
– Ci siamo conosciuti lì, tu eri diversa, parlavi un’ altra lingua
– Io ero diversa non parlavo la tua lingua
– La tua mano si incrociò con la mia, ma dopo una frontiera ci allontanò al di là del mare.
Secoli dopo la mia casa era in fiamme e i miei passi in fuga hanno creato un confine dentro di me» (Isabel Cuesta Camacho)

INFO
Ingresso allo spettacolo: biglietto unico 7 euro

Prenotazione consigliata
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – T 051. 6242160
www.domlacupoladelpilastro.it
www.combinazioni.net

DOM è in via Panzini 1/1 e si raggiunge con l'autobus n. 20 dal centro storico di Bologna, direzione Pilastro. Effettua corse notturne.

Sangue Foto di Marcin Klusak spettacolo Rituales

31 Marzo 2017

Corpo danzante e corpo politico con Isabel Cuesta Camacho

Posted in 2017, DOM, LAMINARIE, PILASTRO, SPETTACOLI, INCONTRI PUBBLICI

Copia di Isabel Cuesta Tono Escobar

Terza e ultima residenza artistica ospitata a DOM, nell'ambito della stagione Contesto. L'artista è la danzatrice, coreografa e giornalista Isabel Cuesta Camacho.

Martedì 4 aprile alle ore 19 - per i Martedì a DOM - presentiamo il Dialogo sulla residenza di Isabel Cuesta Camacho.
Intervengono: Lucia Medri - redattrice di Teatro e Critica, Febo Del Zozzo - direttore artistico di Laminarie e Sara Fulco - curatrice del report sulla residenza.

Durante il dialogo si parlerà dell’attività di Isabel Cuesta Camacho e del suo lungo lavoro di ricerca attorno al tema della migrazione. Approfondimento rielaborato e attualizzato artisticamente all’interno della permanenza presso il teatro e nel rione Pilastro.

A seguire è prevista inoltre una dimostrazione di lavoro dell’artista. Vedremo infatti LEX_T, il solo presentato a Fienile Fluò nel settembre del 2016, nell’ambito di Running Up That Hill.
L'ingresso all'incontro è libero e gratuito.

INFO

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – T 051. 6242160

www.domlacupoladelpilastro.it

www.combinazioni.net

DOM è in via Panzini 1/1 e si raggiunge con l'autobus n. 20 dal centro storico di Bologna, direzione Pilastro. Effettua corse notturne.

16 Marzo 2017

Un martedì firmato Laminarie: Ampio Raggio e Dentro le cose

Posted in 2017, DOM, LAMINARIE, PUBBLICAZIONI, PILASTRO, SPETTACOLI, INCONTRI PUBBLICI

presentazione del VII numero della rivista Ampio Raggio e a seguire la nuova performance di Febo Del Zozzo

 

Il secondo appuntamento che scandisce gli “incontri del martedì” a DOM è firmato tutto Laminarie. Martedì 21 marzo alle ore 19 siamo lieti di presentare il VII numero di Ampio Raggio - esperienze d'arte e di politica, la rivista a cura di Laminarie - Laminarie editrice. Nata con la volontà di indagare il campo delle arti contemporanee e delle loro diverse modalità di produzione, Ampio Raggio fornisce delle riflessioni e amplifica le voci che attraversano gli incontri, gli spettacoli, le narrazioni ospitate durante le stagioni della compagnia teatrale a DOM. L’incontro di martedì vede la partecipazione di Serena Terranova - critico teatrale e Matteo Marchesini - poeta e saggista.

In questo numero: le due esperienze di Laminarie portavoci del lavoro che contraddistingue l’attività della compagnia che intreccia azioni micro-locali e sguardo internazionale.
L’archivio digitale di comunità è il progetto che nel 2016 ha visto la raccolta di materiale documentario, fotografico e video, per la costruzione di un racconto che narra la storia del rione Pilastro co-realizzato insieme ai suoi abitanti.
Ecuba è invece un progetto che dal 2015, per tre anni, sta coinvolgendo alcune città italiane, piccoli paesi, e diverse città portuali dell'area del Mediterraneo, dall’Albania alla Grecia, dalla Francia alla Spagna.

dentro le cose 2 ph Mario Carlini

 

A seguire verrà offerto un ricco buffet per passare alle 21.00 circa alla presentazione di Dentro le cose, la nuova performance di Febo Del Zozzo, regista e direttore artistico di Laminarie. Il lavoro mette a fuoco la tensione che c’è tra l’attore in scena e la direzione del suo sguardo. Uno sguardo che cambia quando osserva le cose che si pongono tra lui e il pubblico. Dentro le cose vuole spiegare infatti la complessità insita nella creazione del lavoro artistico e del suo risultato. “Sicché il Gestus di questo teatro, prevalentemente visivo, consiste nell’attivare lo spettatore attirandolo nell’ingiusto e, da qui, inducendolo a interrogarsi e a decifrare a suo modo i segni oscuri che segue sulla scena” (C. Meldolesi, Tragedia e fiaba. Il teatro di Laminarie 1996-2008, Titivillus 2008, Corazzano, p.12).

INFO
Ingresso gratuito
 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – T 051. 6242160
www.domlacupoladelpilastro.it
www.combinazione.net
DOM si raggiunge con l'autobus n.20 dal centro storico di Bologna, direzione Pilastro. Effettua corse notturne.

 

04 Marzo 2017

Jokyo

Posted in 2017, DOM, LAMINARIE, SPETTACOLI, LABORATORI

di Yoshito Ohno e Febo Del Zozzo

Yoshito Ohno 4 DOM Blog copia 2

Jokyo di Yoshito Ohno e Febo Del Zozzo

Regia: Yoshito Ohno e Febo Del Zozzo

con la partecipazione di: Greta Bacchini, Marzio Badalì, Giacomo Calandrini, Lucia Fontanelli, Gabriele Gatto, Bruna Rroshi, Ester Silverio e Olivia Teglia

Luci e scenografia: Febo Del Zozzo

L' ultimo appuntamento dedicato a Yoshito Ohno nell'ambito di Contesto, la rassegna curata da Laminarie per il teatro DOM, è il 10 marzo alle ore 21 a DOM con la performance Jokyo di Yoshito Ohno e Febo Del Zozzo.

Uno spettacolo site-specific che vede coinvolti Yoshito Ohno e Febo Del Zozzo, direttore artistico di Laminarie, nello sviluppo di un lavoro che interseca e fonde le arti dei due artisti e la loro personale percezione di "contesto". 

Assieme a loro partecipano un gruppo di giovani, che durante i giorni di residenza artistica di Yoshito Ohno hanno preso parte al laboratorio volto alla creazione di Jokyo. I partecipanti interagendo direttamente con gli artisti hanno toccato aspetti connessi al teatro e alla danza butoh, scoprendo anche il livello strumentale di preparazione della scena e della sua evoluzione.

Il titolo della performance in giapponese significa letteralmente “situazione esistente”

Jokyo è uno spettacolo ideato e prodotto da Laminarie.

 

 

INFO
Ingresso agli spettacoli: 7 euro
Si consiglia la prenotazione.
Per info: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – T 051. 6242160
www.domlacupoladelpilastro.it
combinazioni.net
DOM si raggiunge con l'autobus n.20 dal centro storico di Bologna, direzione Pilastro. Effettua corse notturne.

Il progetto di Yoshito Ohno rientra nell'ambito del Progetto interregionale di residenze artistiche realizzato con il contributo di Regione Emilia Romagna, Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo.

25 Febbraio 2017

Seconda residenza artistica a DOM con Yoshito Ohno

Posted in 2017, DOM, LAMINARIE, PILASTRO, SPETTACOLI, INCONTRI PUBBLICI, LABORATORI

Tre appuntamenti con il maestro giapponese a DOM e all’Università

 

7 marzo
ore 19 incontro pubblico a DOM - Dialogo sulla residenza di Yoshito Ohno.
Intervengono: Giovanni Peternolli, Febo Del Zozzo, Sara Fulco.

9 marzo
ore dalle 17 alle 19 presso il Dipartimento delle Arti, Salone Marescotti
Incontro Le scene del butoh: corpi, memorie, archivi. Incontro con il maestro Yoshito Ohno
Intervengono: Giovanni Azzaroni, Eugenia Casini Ropa, Febo Del Zozzo, Samantha Marenzi
Coordinano: Matteo Casari, Elena Cervellati

10 marzo
ore 21 esito di residenza artistica a DOM - Jokyo di Yoshito Ohno e Febo Del Zozzo.

Progetto di Laminarie con la collaborazione del Dipartimento delle Arti - Archivio Kazuo Ohno.

La nuova stagione di DOM la cupola del Pilastro curata da Laminarie dal titolo Contesto, avviata a Febbraio, che proseguirà fino ad Aprile 2017, vede nelle residenze artistiche uno dei temi portanti della programmazione. Sono tre gli artisti che svilupperanno progetti inediti e variabili, realizzati in loco a DOM apportando uno sguardo internazionale e innovativo al Pilastro ma anche alla città di Bologna, che in parallelo farà germogliare nuove visioni agli abitanti e ai residenti del territorio. Tutte le residenze prevedono un incontro di approfondimento in cui esperti nell’ambito delle arti performative dialogheranno con Sara Fulco, la curatrice dei report connessi ai progetti proposti dai performer, che durante i giorni di residenza artistica ne documenterà la realizzazione.

La seconda residenza prevista è quella dedicata a Yoshito Ohno, figlio ed erede artistico del maestro Kazuo Ohno, figura leggendaria e ispiratrice della danza butoh.

13 Febbraio 2017

Les mots des autres

Posted in DOM, SPETTACOLI, INCONTRI PUBBLICI

A seguire dialogo sulla residenza di Amira-Géhanne Khalfallah

Laminarie presenta lo spettacolo site-specific LES MOTS DES AUTRES dell'artista algerina Amira-Géhanne Khalfallah, esito della prima residenza artistica nell'ambito di Contesto. L'appuntamento è per venerdì 17 febbraio alle ore 19 a DOM. A SEGUIRE si assisterà al Dialogo sulla residenza.
Incontro con Piersandra Di Matteo - teorico di arti performative, Febo Del Zozzo-Laminarie, Sara Fulco - curatrice report residenze artistiche.
AMIRA GHEANNE KHALFALLAH 2 Mehdy Mariouche

08 Novembre 2016

LAMINARIE goes to MARSIGLIA!

Posted in DOM, LAMINARIE, MAPPAMONDO, SPETTACOLI, 2016

La Compagnia Laminarie riprende la tournèe di Ecuba porti e periferie del Mediterranio. Marsiglia azione conclusiva del 2016!

La VII azione del progetto, che conclude le tappe del 2016, verrà ospitata al Théâtre Les Argonautes di Marsiglia.

La restituzione pubblica, in programma il 14 dicembre 2016, verrà preceduta da un workshop di 10 giorni in cui persone del luogo daranno forma ad una nuova Ecuba.

A concludere questa esperienza la presentazione del progetto all'Istituto Italiano di Cultura in programma il 15 dicembre 2016.

LAMINARIE è già a lavoro sul 2017: GRECIA, CROAZIA, ALBANIA E MAROCCO ospiteranno le prossime azioni.

STAY TUNED!

14

 

 

11 Ottobre 2016

LA COMPAGNIA LAMINARIE IN PARTENZA PER I PORTI DEL MEDITERRANEO

Posted in DOM, LAMINARIE, MAPPAMONDO, SPETTACOLI

Il 21 ottobre lo spettacolo Ecuba di Laminarie viene presentato al Roca Umbert di Barcellona con la partecipazione di persone del luogo. A novembre e dicembre tappe a Napoli e a Marsiglia.

LA COMPAGNIA LAMINARIE IN PARTENZA PER I PORTI DEL MEDITERRANEO

Inizia il prossimo 13 ottobre la tourneè della compagnia teatrale bolognese Laminarie, che porterà a realizzare tra ottobre e dicembre tre tappe del progetto “Ecuba - porti e periferie del Mediterraneo”: Barcellona, Napoli e Marsiglia.

10 Giugno 2016

MIDOLLO | 14-15 luglio @Virgolone

Posted in DOM, LAMINARIE, PILASTRO, SPETTACOLI, 2016

Performance itinerante nelle vertebre del Parco Pasolini | #Vocazionealcontatto

MIDOLLO | 14-15 luglio @Virgolone

La nuova performance di Laminarie è dedicata all’edificio simbolo del Pilastro: Il Virgolone. 

Vocazione al contatto
Musica, Teatro, Cinema, Sport, Arte visuale al Pilastro
Progetto a cura di Laminarie/DOM la cupola del Pilastro
> bè bolognaestate a #PrimaveraPilastro2016 <

10 Giugno 2016

BUON COMPLEANNO PILASTRO | 9 Luglio @Arena Pasolini

Posted in DOM, LAMINARIE, PILASTRO, SPETTACOLI, 2016

Istallazione audiovisiva sulle quattro torri del rione in occasione del 50° anniversario del Pilastro | #Vocazionealcontatto

BUON COMPLEANNO PILASTRO | 9 Luglio @Arena Pasolini

A cura di Laminarie, in collaborazione con Visual Lab

Vocazione al contatto
Musica, Teatro, Cinema, Sport, Arte visuale al Pilastro
Progetto a cura di Laminarie/DOM la cupola del Pilastro
> bè bolognaestate a #PrimaveraPilastro2016 <

 

[12  >>