logo-laminarie-big

SPETTACOLI

SPETTACOLI

Laminarie cura a DOM e in altri spazi del Pilastro e di Bologna l'organizzazione di rassegne e festival, la presentazione delle proprie produzioni teatrali e l'ospitalità di spettacoli di artisti e compagnie italiane e straniere attive nei diversi linguaggi del teatro e della danza contemporanee.

14 Settembre 2017

Racconti da Roma - Midollo e Radio Impegno

Posted in ESTATE ROMANA 2017 , 2017, DOM, LAMINARIE, SPETTACOLI

Le realtà che incontriamo

Settima ora, minuti 10. Laminarie presenta.

Eccoci qui nell'accogliente Radio Impegno con il bravissimo Adriano Sias che ci sta intervistando in diretta video. Molte domande e approfondimenti sul progetto attorno al quale stiamo lavorando. Giorno dopo giorno, infatti, Midollo - spettacolo itinerante nelle vertebre del Corviale prende forma. Scoprire gli interstizi e conoscere le realtà presenti sono i tasselli fondamentali del processo artistico.

25 Febbraio 2018

Disegnare l’avventura. L’arte di William Grill

Posted in 2018, ANTIDOTI, DOM, LAMINARIE, INFANZIA, PILASTRO, SPETTACOLI, INCONTRI PUBBLICI

incontro pubblico

Il programma della nuova stagione di Antidoti, si arricchisce con un importante incontro che si terrà in occasione di Bologna Children’s Book Fair 2018 il 26 marzo, ore 19.00. Incontro con l'illustratore William Grill

25 Febbraio 2018

I canti ancestrali delle donne sarde

Posted in 2018, ANTIDOTI, DOM, LAMINARIE, PILASTRO, SPETTACOLI, INCONTRI PUBBLICI

Incontro e spettacolo - FEMEIE il palcoscenico è femmina

Il quinto appuntamento nell’ambito di Antidoti, la nuova rassegna di DOM è dedicato alla voce e alla sua articolazione. Il 24 marzo alle ore 21 si presenterà la singolare esperienza del coro femminile Eufonia di Gavoi.

25 Febbraio 2018

Scuole differenti e Vivo a Bologna ma abito qui/2

Posted in 2018, ANTIDOTI, DOM, LAMINARIE, INFANZIA, PILASTRO, SPETTACOLI, INCONTRI PUBBLICI

Incontro e spettacolo

Sabato 17 marzo, ore 19, un doppio appuntamento - incontro e spettacolo - nell'ambito di Antidoti. Si inizierà con l'incontro Scuole differenti e a seguire lo spettacolo Vivo a Bologna ma abito qui/2.

25 Febbraio 2018

Amor Morto. Concerto Mistico

Posted in 2018, ANTIDOTI, DOM, LAMINARIE, PILASTRO, SPETTACOLI, INCONTRI PUBBLICI

SPETTACOLO E INCONTRO - FEMEIE IL PALCOSCENICO È FEMMINA

Il terzo appuntamento di Antidoti è il 10 marzo, ore 21.00, con una performance dedicata a un grande maestro della scena novecentesca, Carmelo Bene, dal titolo Amor Morto. Concerto Mistico. L'appuntamento prevede lo spettacolo sotto forma di concerto che vede in scena l'attrice Silvia Pasello e il musicista Ares Tavolazzi. A seguire l'incontro L'Attore e il Santo con lo studioso Piergiorgio Giacché

25 Febbraio 2018

Giallo

Posted in 2018, ANTIDOTI, DOM, LAMINARIE, INFANZIA, PILASTRO, SPETTACOLI, INCONTRI PUBBLICI

uno spettacolo di e con Chiara Lagani / Fanny & Alexander - FEMEIE IL PALCOSCENICO È FEMMINA

Il secondo appuntamento di Antidoti, è il 3 marzo alle 19.00 e alle 21.00, con la doppia replica di Giallo, lo spettacolo di e con Chiara Lagani/Fanny & Alexander - drammaturga, interprete della compagnia ravennate. L'appuntamento prevede, tra la prima e la seconda replica, l’incontro Infanzia e teatro - ore 20.00 - con Agnese Doria - critica di Altre Velocità - e Chiara Lagani - Fanny & Alexander - per addentrarsi nella drammaturgia dell’autrice e dei suoi lavori.

20 Febbraio 2018

Antidoti - programma DOM febbraio - aprile 2018

Posted in 2018, ANTIDOTI, DOM, LAMINARIE, INFANZIA, MAPPAMONDO, PILASTRO, SPETTACOLI, INCONTRI PUBBLICI

Scegliere esperienze incaute, problematiche e luminose.

La nuova stagione dal titolo Antidoti, che si svolgerà da febbraio ad aprile 2018, è composta da unfitto calendario composto da 10 iniziative, 9 incontri e un progetto dedicato ai giovanissimi.
Gli Antidoti - sostiene il direttore artistico Febo Del Zozzo - sono «ciò che ci è necessario affinché il vivere di ciascuno e di tutti non si risolva nel convenzionale, imposto dalle regole asfittiche dell’attuale assetto sociale. Tale è per noi il palcoscenico, luogo da cui l’artista prende forza per aprire spazi sorprendenti di relazioni umane, disintossicate dai veleni quotidiani di gesti e parole e pensieri inerti.»

La novità che caratterizza Antidoti è sicuramente rappresentata dalla scelta di dedicare l’intera rassegna alle donne e al loro rapporto con il palcoscenico; artiste che attraverso le loro proposte ci indicheranno un particolare percorso dal titolo Femeie il palcoscenico è femmina

Prosegue il direttore artistico - «Saranno innanzitutto le donne il nostro antidoto. Figure potenti e necessarie in grado di attraversare la scena con il loro carico di esperienze anche legate alla costruzione di un modo informale di trasmettere la conoscenza. Come nuove maestre ci porteranno da Bene a Bergman, dai discorsi intorno alla scuola alla vita dentro la scuola. E insieme a loro saranno i bambini e gli adolescenti a somministrare la cura che rimette a contatto con la disposizione a uscire dal chiuso, a meravigliarsi. Un percorso preciso, dunque, dentro le cose, che i protagonisti di questa stagione ci aiuteranno a comporre intorno a esperienze incaute, problematiche e luminose che ci hanno permesso di scorgere, anche oggi, legami indissolubili che persistono, nonostante tutto.» 

COPERTINA EVENTO

08 Novembre 2017

Precedenti tappe ECUBA porti e periferie del Mediterraneo

Posted in 2017, DOM, LAMINARIE, MAPPAMONDO, SPETTACOLI, LABORATORI, 2015, 2016

 

LAMINARIE ECUBA Foto generica

ECUBA porti e perferie del Mediterraneo

AZIONI DEL PROGETTO – ANNO 2015
1° AZIONE > FEBBRAIO 2015 / BOLOGNA, DOM
Presentazione del primo studio nell'ambito della rassegna La misura del teatro. Ecuba è interpretata da Anna Maria Bergonzoni, abitante del Pilastro.

2° AZIONE > AGOSTO 2015 / LISERNA (Bologna)

3° AZIONE > SETTEMBRE 2015 / PALERMO
In collaborazione col Teatro Biondo di Palermo.

4° AZIONE > NOVEMBRE 2015 / BOLOGNA
Performance ECUBA in cui confluiscono le esperienze di Liserna e Palermo.

AZIONI DEL PROGETTO – ANNO 2016
5° AZIONE > OTTOBRE 2016 / BARCELLONA | GRANOLLERS
All’interno della programmazione della Roca Umbert - Fàbrica de les artes.

6° AZIONE > NOVEMBRE 2016 / NAPOLI presso Ex Asilo Filangieri.

7°AZIONE > DICEMBRE 2016/ MARSIGLIA (FRANCIA) presso il Théâtre Les Argonautes.

07 Novembre 2017

ECUBA porti e periferie del Mediterraneo: inizia il viaggio!

Posted in 2017, DOM, LAMINARIE, MAPPAMONDO, SPETTACOLI, LABORATORI

LAMINARIE ECUBA Foto generica

Laminarie riparte all'estero con ECUBA porti e periferie del Mediterraneo.
Il progetto internazionale della compagnia attracca nei porti del Mediterraneo e prevede le seguenti tappe: Albania, Spagna e Cipro.

28 Luglio 2017

Midollo - spettacolo itinerante nelle vertebre del Corviale

Posted in ESTATE ROMANA 2017 , 2017, LAMINARIE, SPETTACOLI

Midollo - spettacolo itinerante nelle vertebre del Corviale

La compagnia Laminarie giunge a Roma con il progetto artistico Midollo - spettacolo itinerante nelle vertebre del Corviale. Ogni sera, dal 20 al 24 settembre, dalle 18.30, Laminarie abiterà i parchi, le piazze del Corviale, gli andri, i corridoi del Serpentone e infine la Cavea

18 Luglio 2017

RACCONTARE LE RESIDENZE ARTISTICHE A DOM. PERCORSI ARTISTICI DENTRO E FUORI IL PILASTRO

Posted in 2017, DOM, LAMINARIE, PILASTRO, SPETTACOLI, INCONTRI PUBBLICI

a cura di Sara Fulco

RACCONTARE LE RESIDENZE ARTISTICHE A DOM. PERCORSI ARTISTICI DENTRO E FUORI IL PILASTRO

Contesto è il titolo della stagione di Laminarie per il teatro DOM la cupola del Pilastro, che ha visto, da febbraio ad aprile 2017, un fitto calendario di residenze artistiche, incontri pubblici, progetti internazionali e spettacoli site-specific in anteprima assoluta. All’interno della programmazione artistica notevole importanza hanno avuto le residenze, che sono state in tutto tre. Gli ospiti chiamati si sono messi in gioco e hanno apportato la propria idea di “contesto” a stretto contatto con il rione Pilastro e in relazione allo spazio del teatro in cui ha sede la compagnia teatrale bolognese. Pratiche, riflessioni in cui il loro fare artistico ha incontrato la poetica della compagnia instaurando una reciprocità sia per l’artista in residenza sia per Laminarie. Si sono potute conoscere le fasi di creazione dell’attività proposta a partire dall’idea originaria pensata fino alla presentazione conclusiva, aperta al pubblico. Tutte e tre le residenze sono state accompagnate da un incontroDialogo sulla residenza - in cui sono stati invitati critici, esperti e studiosi di varie discipline che assieme al direttore artistico Febo Del Zozzo e a Sara Fulco, la curatrice dei tre report, hanno raccontato l’incedere della residenza. Notiamo infatti che questi Dialoghi sono stati calendarizzati prima dell’esito conclusivo proprio perché nella proposta di Laminarie c’è la volontà di continuare a riflettere su una combinazione importante, intrinseca al concetto stesso di permanenza. 
Il proseguire del tempo connesso al procedere dell’attività di creazione, del respiro duraturo e dilatato dell’artista nel momento in cui ha la possibilità di fermarsi e dare forma al proprio lavoro. Un processo che alimenta anche il teatro ospitante attraverso l’avvio di questa relazione residenziale che termina con uno spettacolo, che tuttavia non rappresenta il punto d’arrivo ultimo bensì la conclusione di un iter artistico, la punta estetica, politica e morale nel suo essere; un cammino artistico denudato, che scopre l’importanza dell’azione, del tempo e della riflessione.

Contesto è un progetto di Laminarie realizzato con il contributo di:

Comune di Bologna, Regione Emilia Romagna – Assessorato Cultura, Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo, Fondazione Del Monte di Bologna e Ravenna. Cofinanziato dal programma Europa Creativa dell'Unione europea nell'ambito del progetto Europe Grand Central. 

11 Luglio 2017

CONTESTO. Il video è finalmente on line!

Posted in 2017, DOM, LAMINARIE, SPETTACOLI

E' finalmente on line il video di Contesto, la stagione che ha coinvolto gli abitanti del rione, artisti, ospiti, critici e studiosi all'interno della cupola del DOM da febbraio ad aprile 2017. Ringraziamo tutti per la preziosa collaborazione e per il sostegno.

Grazie ai ragazzi di Visual Lab per  questo bel lavoro!

 

 

 

13 Aprile 2017

YOU ARE HERE NOW - ANTEPRIMA NAZIONALE MARK SPRINGER

Posted in 2017, DOM, LAMINARIE, PILASTRO, SPETTACOLI

LIVE CONCERT

Springer immagine

 

Un momento molto speciale della nuova stagione Contesto è l’appuntamento in anteprima nazionale del 21 aprile - ore 21 - con il live concert di Mark Springer - pianista ed ex tastierista dei Rip Rig & Panic- che coinvolgerà gli spettatori in un continuo scambio tra creazione e improvvisazione.

You are Here Now è un’opera site-specific, che rivelerà la presenza del musicista nello spazio in cui si trova. Springer infatti, nelle sue creazioni, non parte con un’idea predefinita perchè a determinare il senso delle sue esibizioni sono lo spazio, le necessità e la presenza del luogo ospitante.

Come afferma l'artista "Il mio lavoro si basa e si fonda su un senso del luogo. Sia che mi trovi isolato su una montagna o all’interno di studio di registrazione o impegnato a suonare dal vivo; io suono in qualsiasi contesto improvvisando, componendo e registrando. Voglio essere vivo ed esserci nello spazio in cui mi trovo. Suono la mia musica rischiando, poiché il contesto si muove tra quello che è conosciuto e quello che non lo è”.

Il live concert sarà quindi un'esperienza tutta sensoriale che avvolgerà gli spettatori in un prezioso viaggio musicale all'interno della Cupola del Pilastro.

markspringer.net

INFO

Ingresso agli spettacoli: biglietto unico 7 euro

Prenotazione obbligatoria a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – T 051. 6242160

www.domlacupoladelpilastro.it

www.combinazioni.net

DOM si raggiunge con l'autobus n.20 dal centro storico di Bologna, direzione Pilastro.

Effettua corse notturne.

05 Aprile 2017

Impronte

Posted in 2017, DOM, LAMINARIE, PILASTRO, SPETTACOLI

di Isabel Cuesta Camacho

Impronte

Impronte
Regia, coreografia, musica, ricerca giornalistica: Isabel Cuesta Camacho
assistente alla regia: Marina Quassia
danzatori: Isabel Cuesta, Serena Fossanova, Marina Quassia, Madoul Jadama, Simone Salvaggio, Solène Wagen.
attore: Fabrizio Molducci
disegno luci: Marco Gigliotti

Sabato 08 aprile alle ore 21 presentiamo a DOM Impronte della danzatrice, coreografa e giornalista Isabel Cuesta Camacho, lo spettacolo esito della terza e ultima residenza artistica realizzata nell’ambito della stagione Contesto.

Il lavoro svolto dall’artista si occupa dei segni che ha lasciato la migrazione al Pilastro, che intreccia le storie degli abitanti con l’identità del rione stesso. Migrazioni del passato in cui le persone si spostavano dal sud Italia per trovare lavoro a nord del paese; migrazioni del presente in cui le persone varcano confini per trovare un destino migliore altrove. Impronte mette insieme le testimonianze raccolte dai cittadini del rione bolognese, dai politici intervistati durante le lunghe ricerche giornalistiche svolte dall’artista per giungere ai racconti dei rifugiati costretti ad attraversare frontiere per scappare dalle guerre, dalla violenza, dalle torture. Lo spettacolo site-specific di danza contemporanea «si compone di quattro opere che trattano il tema dell'identità e dell'amore in una società colpita da paure e insicurezze» - come dichiara l’artista.

Impronte vede la partecipazione di danzatori professionisti, il coinvolgimento di Madoul Jadama - rifugiato politico del Gambia, e di Fabrizio Molducci - attore professionista. Un progetto che utilizza video, musiche, tappeti sonori tratti dalle interviste ed estratti del libro Acido Fenico di Giancarlo De Cataldo attraversando la lotta operaia, la mafia e andando verso confini mobili, di un futuro incerto.

«Dove inizia il confine e finisce la mia identità.
– Ci siamo conosciuti lì, tu eri diversa, parlavi un’ altra lingua
– Io ero diversa non parlavo la tua lingua
– La tua mano si incrociò con la mia, ma dopo una frontiera ci allontanò al di là del mare.
Secoli dopo la mia casa era in fiamme e i miei passi in fuga hanno creato un confine dentro di me» (Isabel Cuesta Camacho)

INFO
Ingresso allo spettacolo: biglietto unico 7 euro

Prenotazione consigliata
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – T 051. 6242160
www.domlacupoladelpilastro.it
www.combinazioni.net

DOM è in via Panzini 1/1 e si raggiunge con l'autobus n. 20 dal centro storico di Bologna, direzione Pilastro. Effettua corse notturne.

Sangue Foto di Marcin Klusak spettacolo Rituales

31 Marzo 2017

Corpo danzante e corpo politico con Isabel Cuesta Camacho

Posted in 2017, DOM, LAMINARIE, PILASTRO, SPETTACOLI, INCONTRI PUBBLICI

Copia di Isabel Cuesta Tono Escobar

Terza e ultima residenza artistica ospitata a DOM, nell'ambito della stagione Contesto. L'artista è la danzatrice, coreografa e giornalista Isabel Cuesta Camacho.

Martedì 4 aprile alle ore 19 - per i Martedì a DOM - presentiamo il Dialogo sulla residenza di Isabel Cuesta Camacho.
Intervengono: Lucia Medri - redattrice di Teatro e Critica, Febo Del Zozzo - direttore artistico di Laminarie e Sara Fulco - curatrice del report sulla residenza.

Durante il dialogo si parlerà dell’attività di Isabel Cuesta Camacho e del suo lungo lavoro di ricerca attorno al tema della migrazione. Approfondimento rielaborato e attualizzato artisticamente all’interno della permanenza presso il teatro e nel rione Pilastro.

A seguire è prevista inoltre una dimostrazione di lavoro dell’artista. Vedremo infatti LEX_T, il solo presentato a Fienile Fluò nel settembre del 2016, nell’ambito di Running Up That Hill.
L'ingresso all'incontro è libero e gratuito.

INFO

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – T 051. 6242160

www.domlacupoladelpilastro.it

www.combinazioni.net

DOM è in via Panzini 1/1 e si raggiunge con l'autobus n. 20 dal centro storico di Bologna, direzione Pilastro. Effettua corse notturne.

[12 3  >>